Programmi EU

Le aziende RadiciGroup partecipano a progetti finanziati con fondi diretti e indiretti dell'Unione Europea.

I nostri mercati di riferimento richiedono sempre di più la collaborazione tra i diversi attori della filiera. RadiciGroup contribuisce con le sue competenze e le sue persone a progetti di ricerca e innovazione a livello nazionale e internazionale.       
 

CarE Service

Car-E Service

Il progetto CarE-Service promuove modelli di business innovativi, basati sull’economia circolare, con servizi di mobilità avanzati utilizzando veicoli ibridi ed elettrici. Tali modelli di business prevedono il riutilizzo, la rigenerazione e il riciclo di componenti e materiali di questi stessi veicoli per applicazioni nel settore automobilistico e in altri settori.

 
 
PerformPERFORM
Il progetto PERFORM consente di sviluppare tecnologie per sistemi elettrochimici altamente efficienti e integrati che migliorano sensibilmente le trasformazioni chimiche ossidative basate su materie prime a base biologica. PERFORM fornisce soluzioni per i processi di elettrificazione dell'industria chimica e prevede la creazione di un impianto pilota flessibile PowerPlatform da utilizzare anche dopo la fine del progetto, consentendo continue innovazioni.
 
 

BiofeelNOYLON (No Oil Nylon)

Radici Yarn insieme a due importanti partner: VMC & Maris, inseriti rispettivamente nel mondo della calzetteria donna & uomo, rientra tra i pochi vincitori del bando Smart Fashion & Design con il progetto: Noylon (No Oil Nylon). Tale bando finanzia, tramite il “Fondo Europeo di Sviluppo Regionale FESR”, progetti di sviluppo sperimentale con ricadute effettive e comprovate nella filiera della moda e/o nel design con particolare attenzione alle tematiche dell’eco-industria.
 

 

Logit SpaDevelopment of staff expertise - Logit s.r.o.

Logit Sro (produzione di: filati BCF per moquette in PA e PP ritorti, interlacciati e termofissati) partecipa al programma di Contributi istituito dall'Unione Europea. Il progetto ha come obiettivo un significativo cambiamento quantitativo e qualitativo nello sviluppo delle capacità professionali dei dipendenti e la crescita complessiva della qualità e della produttività come indicatore chiave per la competitività futura delle nostre aziende nel settore tessile.

Scarica la documentazione: