Più naturale

Il polimero PLA Ingeo con cui viene prodotto il filato CornLeaf non proviene dal petrolio ma è ottenuto da risorse rinnovabili derivanti dall’agricoltura.

PLA Ingeo è prodotto dal DESTROSIO (zucchero) che deriva dalle coltivazioni di mais già utilizzate per altri impieghi industriali. Il quantitativo utilizzato rappresenta solo lo 0,0005% della produzione mondiale di mais, quindi non ci sono impatti sul costo degli alimenti e sulla loro disponibilità. Il processo di produzione non richiede obbligatoriamente il mais, basta infatti una sostanza che contenga zucchero. Così possono essere utilizzate anche la barbabietola, il frumento e la canna da zucchero… (Fonte: www.natureworksllc.com)