“Se c’è Nylon è meglio”: un progetto per promuovere conoscenza e utilizzo della poliammide.

Dal 13 al 23 giugno, nell’ambito dell’iniziativa 10x10 organizzata dal centro commerciale bergamasco Le Due Torri, RadiciGroup, con il progetto “Se c’è Nylon è meglio”, si fa promotore di conoscenza e utilizzo del Nylon.

Dal 13 al 23 giugno, nell’ambito dell’iniziativa 10x10 organizzata dal centro commerciale bergamasco Le Due Torri, RadiciGroup, con il progetto “Se c’è Nylon è meglio”, si fa promotore di conoscenza e utilizzo del Nylon. Dieci giorni espositivi all’interno dello shopping center di Stezzano per sensibilizzare e rendere maggiormente consapevole il consumatore circa caratteristiche, peculiarità, sostenibilità e vantaggi della poliammide, in particolare nel settore dell’abbigliamento.

Nei due fine settimana del 15-16 e 22-23 giugno, acquistando abbigliamento intimo e sportivo di Nylon, si potranno vincere buoni acquisto da spendere presso il centro commerciale. Sabato 22 giugno alle 16.30 appuntamento con “NylonStyle”, sfilata di moda con protagonista il Nylon.

Farsi promotore di conoscenza e corretta informazione verso il consumatore circa impieghi, peculiarità e caratteristiche della poliammide, promuovendo al contempo l’acquisto di abbigliamento intimo e sportivo di Nylon. Questo l’obiettivo di “Se c’è Nylon è meglio”, progetto con il quale RadiciGroup ha deciso di prender parte a 10x10, iniziativa organizzata dal centro commerciale Le Due Torri di Stezzano (BG) per permettere a dieci eccellenze provenienti dal tessuto imprenditoriale bergamasco, di mostrarsi al pubblico in una maniera nuova.

«Con questo progetto vogliamo sensibilizzare il consumatore affinché possa essere maggiormente consapevole nei suoi acquisti,» - afferma Filippo Servalli, Responsabile Marketing di RadiciGroup - «perché possa avere le corrette informazioni su un materiale presente in numerosissimi prodotti di uso quotidiano. Gli impieghi del Nylon sono davvero molteplici. Si va dall’abbigliamento ai settori dell’arredamento, dell’auto, al segmento elettrico/elettronico per citarne alcuni. In Europa, in termini occupazionali l’attività di produzione di materie prime di Nylon rappresenta un comparto da oltre 13.000 addetti. Si tratta di una filiera importante, che va sostenuta, salvaguardata. Anche di questo vogliamo rendere consapevole il consumatore.»

«Durante questa nostra presenza a 10x10 ci siamo focalizzati in particolare sugli impieghi della poliammide nel settore dell’abbigliamento,» - continua Servalli -  «cercando di promuovere un acquisto consapevole da parte del consumatore, un acquisto accompagnato, come dicevo, da informazioni che possano far chiarezza su vantaggi, performance, qualità e, non da ultimo, elementi di sostenibilità del Nylon.»

Nei dieci giorni di “Se c’è Nylon è meglio”  RadiciGroup esporrà presso corner dedicati all’interno dello shopping center, non solo i suoi prodotti di Nylon, i suoi fili quindi, ma anche capi finiti come costumi da bagno, abbigliamento sportivo e intimo, realizzati da suoi importanti clienti e partner.

Cos’è il Nylon? Chi l’ha inventato? Il Nylon è sicuro e sostenibile? Attraverso una serie di pannelli informativi collocati presso i propri corner, RadiciGroup fornirà risposte a queste ed altre domande, guidando i visitatori alla scoperta del Nylon.

Per maggiori informazioni su “Se c’è Nylon è meglio”: marketingcommunication@radicigroup.com

Leggi il comunicato stampa

Segui l'evento "Se c'è Nylon è meglio" su FACEBOOK

Segui l'evento 10x10 su FACEBOOK