I focus di RadiciGroup all’edizione 2013 della fiera K.

Al via dal 16 al 23 ottobre prossimi a Düsseldorf l’edizione 2013 di quello che è da considerarsi l’appuntamento fieristico più importante a livello mondiale per i settori della plastica e della gomma: il K. 

Al via dal 16 al 23 ottobre prossimi a Düsseldorf l’edizione 2013 di quello che è da considerarsi l’appuntamento fieristico più importante a livello mondiale per i settori della plastica e della gomma: il K.

Durante l’evento RadiciGroup presenterà al mercato la propria gamma di tecnopolimeri su base nylon, con particolare focus su alcune delle sue più recenti innovazioni. Attenzione puntata su:

- AMPLIAMENTO DELLA GAMMA HIGH HEAT RESISTANT RADILON® 
Verranno presentati i nuovi tecnopolimeri su base poliammidica a migliorata resistenza termica per applicazioni a contatto continuo con aria fino a 230°C. Il polimero di base utilizzato è il risultato di una tecnologia innovativa sperimentata ed ora industrializzata presso gli impianti di polimerizzazione della divisione chimica di Radici Group. Questi nuovi prodotti vanno così a completare il tradizionale portafoglio dei Radilon® HHR (High Heat Resistance), gamma sin’ora disponibile per applicazioni fino a 210°C.

- RADISTRONG: NUOVI POLIMERI SPECIALI SU BASE PA6 E PA6.6 CON FIBRE LUNGHE DI VETRO
Tecnopolimeri ideali per la sostituzione dei metalli in applicazioni critiche che richiedono performance elevate, non raggiungibili con i tecnopolimeri tradizionali. Rispetto a questi ultimi, le nuove specialties con fibre lunghe RADISTRONG (marchio depositato) offrono infatti importanti vantaggi come una superiore resistenza all’urto, migliorata resistenza al creep, alla fatica e maggior resistenza meccanica e rigidezza a temperature elevate. Ottenuti mediante il processo di pultrusione, sono già disponibili con contenuto di fibra di vetro tra il 20 e il 60 %. Tra le applicazioni possibili: corpi pompa, carter motori, vaschette intercooler, rinforzi strutturali sottocofano, parti strutturali.

- RADILON®  su base PA6.12
Radici presenta una nuova famiglia di polimeri  a catena lunga su base PA6.12. Questi materiali offrono una eccezionale resistenza chimica anche a contatto con sali tipo cloruro di zinco e di calcio. Tra le innumerevoli applicazioni possibili si pensa all’introduzione da subito di gradi per estrusione adatti per le linee trasporto carburante in soluzione monostrato o multistrato.

I prodotti Radilon® su base PA6.12 vanno così ad aggiungersi alla gamma di polimeri RadiciGroup a catena lunga a base di PA6.10 oggi commercializzati con il marchio Radilon® D e provenienti per il 64% da fonti rinnovabili.

- SOSTENIBILITÁ DI FILIERA
Focus e obiettivo di RadiciGroup sul fronte della sostenibilità? Misurare l’impatto ambientale della propria filiera produttiva (da monte sino a valle, vale a dire dal polimero ai tecnopolimeri sino alle fibre sintetiche e ai non tessuti)  in modo sistemico e rigoroso, fornendo informazioni basate su dati scientifici, verificate e comparabili.  Come? Attraverso dichiarazioni ambientali di prodotto - EPD  (ENVIRONMENTAL PRODUCT DECLARATION) -  preparate rispettando specifiche regole - PCR ( PRODUCT CATEGORY RULES)  - base per la verifica di parte terza degli studi LCA (LIFE CYCLE ASSESMENT) sui propri prodotti. Tra i punti di eccellenza di tale approccio per l’area materie plastiche di RadiciGroup? Poter sviluppare analisi di ECODESIGN e, nello specifico, poter effettuare comparazioni oggettive, a parità di prestazione tecnica, tra materiali plastici e tra materiali plastici e metalli.

Per RadiciGroup la fiera K sarà inoltre vetrina per i prodotti a monte della propria filiera: Radipol®, polimero di PA6 e PA6.6 e gli intermedi Radichem® - acido adipico, miscela di acidi dicarbossilici (AGS) ed esteri di acidi dicarbossilici -.

COME AND SEE US
STAND B10 - HALL 06

K 2013 - RADICIGROUP PRESS CONFERENCE
Giovedì 17 ottobre 2013 alle 15.30 presso il proprio Stand l’area materie plastiche di RadiciGroup presenta alla stampa tutte le sue novità di prodotto. Focus on: Latest news on polyamide specialties with focus on new high temperature, long chain, high chemical resistance and metal replacement.